FONDAZIONE

La Fondazione Guglielmo Marconi è un ente morale, costituito con Regio Decreto dell’11 aprile 1938 n. 354, avente sede in Pontecchio Marconi, in provincia di Bologna, nella storica Villa Griffone che fu teatro dei primi esperimenti di telegrafia senza fili compiuti tra il 1894 e il 1895 da un giovane inventore che divenne, grazie allo straripante sviluppo del wireless, un innovatore tecnologico di fama mondiale, insignito fra l’altro nel 1909 (all’età di 35 anni) del Premio Nobel per la Fisica.

Scopo statutario della Fondazione è quello di «promuovere ed incoraggiare studi e ricerche sulle radiocomunicazioni e tutte quelle iniziative che valgano a perpetuare la memoria e la conoscenza del grande scienziato». Per raggiungere questo scopo essa sviluppa programmi in tre aree di attività: area storica e museale, area di ricerca avanzata, area di promozione culturale.